post

Farina bianca o farina integrale. Qual’ è meglio?

Sul mercato esistono moltissimi tipi di farine, le cui proprietà che le contraddistinguono sono molteplici. Andiamo a considerare ora le farine di grano tenero, quindi 00, 0, 1, 2 e la farina integrale.

La farina bianca è ormai considerata ” una farina normale ” , dato il suo ampio utilizzo. Al contrario, se introduciamo nei nostri pasti la farina integrale,  verrà accolta come qualcosa di diverso.  Perchè?

La farina bianca è stata introdotta per un bisogno delle aziende alimentari di produrre in modo più veloce, con i loro tempi e non con quelli naturali. L’industria alimentare ha introdotto la farina bianca e nel giro di alcuni anni ha fatto pensare ai consumatori il concetto di farina normale. Per tutti ormai la farina normale è considerata quella bianca, pensata come semplice, pulita. L essere meno nutriente e “dannosa” è come se non fosse rilevante. Mentre la farina integrale viene vista come qualcosa di alternativo, una moda del momento.

farina bianca o farina integrale

Cosa ne pensano i medici e i nutrizionisti? Farina bianca o farina integrale?

Beh, i medici e i nutrizionisti non hanno alcun dubbio. La farina integrale è più sicura, più sana, ed è quella che fa meglio alla salute. Entrando in merito alla composizione, si evince che non ci sono grandi vantaggi a preferire la farina bianca: confronto tra pane di tipo  00 e pane integrale si può notare una perdita di micronutrienti e di grassi polinsaturi e fibre (Ferro, mg 0,8  vs 2,5 mg;  Calcio, mg 14 vs 25 mg; Potassio, mg 176 vs 210 mg; Zinco, mg 0,90 vs 1,6 mg; Fosforo, mg 63 vs 180 mg; Vitamina B1, 0,04 mg vs 0,1 mg Folati totali, µg 29 vs 39 µg;  acidi grassi polinsaturi totali, g 0,24 vs 0,79; fibra 3,0 vs 5,7 mg).

 

Il processo di raffinazione ha quindi portato un miglioramento della farina, che viene setacciata attraverso tutta una serie di rulli molitori e setacci a maglie sempre più fini,  fino ad arrivare alla farina più raffinata, quella di tipo 00. La farina che così ottenuta è ricca di amido e carboidrati, povera di grassi e anche abbastanza digeribile.

La raffinazione provoca la perdita di alcuni nutrienti contenuti invece nella farina integrale. La farina integrale, non subendo processi di setacciatura, mantiene intatti i nutrienti, ma ha al contempo molte fibre che non sono molto assorbibili dall’ organismo.

Consigli:

  • Per non apportare danni all’ intestino, vi consigliamo di non superare i 25/ 30 g al giorno di fibre con un rapporto insolubili/solubili di 3:1.
  • E’ consigliabile ricavare la propria razione quotidiana direttamente dai cibi.
  • Le fibre vanno assunte insieme a molta acqua, dato che hanno la capacità di assorbire e trattenere liquidi.
  • Evitare di assumere le fibre insieme a farmaci per non contrastare l’ assorbimento intestinale.

La farina bianca proviene da chicchi di grano molto raffinati, mentre la farina integrale deriva da chicchi che non sono sottoposti ad un trattamento di raffinazione così pesante. Ciò che differenzia la farina bianca e la farina integrale, è il loro valore nutrizionale.

La farina integrale ha una marcia in più sulle farine bianche derivato dal suo maggiore contenuto di vitamine,  tra cui acido folico, riboflavina e vitamina B-1, B-3 e B-5. Alcuni tipi di farina bianca contengono bassi livelli di queste vitamine, poichè la trasformazione nel rendere farina bianca distrugge la vitamina contenuto i chicchi.

CONCLUSIONI:

Assumere cibi realizzati con vera farina integrale è fondamentale. Scegliere pani fatti con farina integrale biologica al 100% , meglio se macinata a pietra. Quando si cucina a casa , meglio provare a utilizzare una miscela farine bianche, e semi integrali.

Quindi possiamo utilizzare senza problemi qualsiasi tipo di farina, purché contribuiscono al nostro fabbisogno, Meglio, se le utilizziamo mescolandole fra loro.

 

Ti è piaciuto l’ articolo “Farina bianca o farina integrale”? Se sì, lascia se vuoi un commento e condividilo nei social! 🙂

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *